Santa Sofia festeggia la patrona: mercatino ambulante e degustazioni per le vie del paese

Santa Sofia festeggia la patrona: mercatino ambulante e degustazioni per le vie del paese

SANTA SOFIA - "Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia". Recita così un proverbio popolare, che identifica il 13 dicembre come la giornata più corta dell'anno. A Santa Sofia, però, questa giornata di festa è ricca di eventi e inaugura il periodo di festività natalizie.

 

In occasione della santa patrona del paese è in programma la tradizionale fiera che, dal mattino alla sera, colorerà piazza Matteotti con bancarelle e, naturalmente, tanti addobbi natalizi.

 

Inoltre, a partire dalle 11, presso la corte dell'Ostello, le associazioni di volontariato santasofiese offriranno gustosi piatti tipici, dalla piadina fritta ai dolci, senza dimenticare caldarroste e vin brulè.

 

Nel pomeriggio, poi, la corte dell'Ostello (riparata anche in caso di maltempo) ospiterà un'assoluta novità: la degustazione musicale, organizzata dall'Associazione musicale "Roveroni" in collaborazione con il Comune di Santa Sofia e la Consulta Giovanile. A partire dalle 15, si potranno degustare i vini delle cantine Pertinello di Civitella di Romagna, Gatti di Bertinoro e quelli mesciti dal Barrettino di Francesca Para. Per l'intero pomeriggio, si esibiranno dal vivo i Pazzoidi ciclisti sul prato, The beat sur e Cromatismi verticali, per una perfetta degustazione musicale.

 

Inoltre, per tutto il giorno, faranno "incursione" alla festa gli allievi del corso Assiprov "Che rumore fa la felicità?", con momenti di animazione per bambini, dj set e spettacoli di giocoleria itinerante.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -