Santa Sofia: Foreste Casentinesi, ritorna l'appuntamento "Con bici e scarponi"

Santa Sofia: Foreste Casentinesi, ritorna l'appuntamento "Con bici e scarponi"

SANTA SOFIA - Una grande occasione per trascorrere una giornata in una delle selve più belle d'Italia.   Domenica a "La foresta della Lama in bus" - venti chilometri di strada forestale chiusa al traffico della foresta della Lama (partenza da Bagno di Romagna è alle 8 e da Badia Prataglia alle 8,45) - si affianca "Con bici e scarponi"

 

Sono previsti tre percorsi, uno per gli appassionati di trekking e due in mountain bike.

 

Il percorso a piedi "La foresta della Lama dagli scalandrini" - uno dei più apprezzati dagli appassionati dei sentieri del Parco -  prevede il ritrovo alle 9 al centro visita di Badia Prataglia, sul crinale tra Toscana e Romagna, e lo spostamento in località Fangacci. Il gruppo, accompagnato da una guida, percorrerà un itinerario di circa sei chilometri e mezzo.

 

Il programma "Mountain bike per esperti" si sviluppa, a partire dalle 9, (partenze fino alle 11) dalla località Cancellino (a tre chilometri da Badia Prataglia, nel comune di Poppi, e due dal passo dei Mandrioli). Prevede la presenza di una guida e descrive il percorso passo Lupetti, Poggio Scali, Cancellino. E' lungo circa 45 chilometri, per un dislivello di 1.160 metri circa. E' obbligatorio l'uso del casco.


Il percorso cicloescursionistico "la pista forestale più bella d'Italia", per il quale è prevista la partenza di tre gruppi organizzati con guida - alle 9.45, alle 10.30 e alle 11.00 - si incontra sempre alla località Cancellino e tocca verso la Lama passo Lupetti, Grigiore, Poggio la Guardia, e Fonte Solforosa. Lungo il tracciato - che è lungo venti chilometri circa - c'è la possibilità di rifornimento di acqua e viveri. Il fondo stradale in buono stato e le facili pendenze (da Cancellino alla Lama) ne fanno una gita alla portata di tutti. Ma è soprattutto il grande fascino della vegetazione che si attraversa che rende questo percorso una delle più straordinarie escursioni in foresta di tutta Italia. Il dislivello in salita è 70 metri, quello in discesa 450 metri circa. Per chi prevede anche il ritorno in mountain bike è tutto raddoppiato, con un'escursione di livello che diventa di circa 450 metri.


Alle 13, nella Foresta della Lama ci sarà un pranzo al sacco con prodotti tipici e l' accompagnamento dell'animazione musicale del gruppo Orophonia di Badia Prataglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Dalle 9 alle 11 al Cancellino per tutti ci sarà la possibilità di noleggiare biciclette e sarà predisposto un servizio di trasporto con pulmino, anche per le bici, per il ritorno.
Tra le 16 e le 17 è previsto il rientro con i pulmini.
L'iscrizione può essere effettuata presso Cancellino dove sarà attivo dalle ore 9 alle 11 un servizio di segreteria. 

L'iniziativa è stata organizzata dal Parco in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato, Ufficio Territoriale per la Biodiversità, le Province di Arezzo e Forlì-Cesena, il Consorzio Casentino Sviluppo e Turismo e la sede della Federazione Italiana Amici della Bicicletta di Arezzo.
 
Informazioni presso il Centro Visita del Parco di Badia Prataglia al
telefono 0575. 559477.
Oppure: Cooperativa Oros, 335. 6244537 - 335. 6244440

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -