Santa Sofia, in arrivo il nuovo nido con 35 posti

Santa Sofia, in arrivo il nuovo nido con 35 posti

Santa Sofia, in arrivo il nuovo nido con 35 posti

SANTA SOFIA - Mercoledì viene presentato il Progetto di costruzione del nuovo Nido d'Infanzia del Comune di Santa Sofia. L'intervento riguarda la realizzazione di un nuovo servizio educativo per la prima infanzia che verrà realizzato nel comune, nell'area libera posta sul lato nord est della casa per anziani "San Vincenzo De Paoli", in via Unità d'Italia. Il contesto territoriale entro il quale verrà realizzato il nuovo nido è caratterizzato da aree destinate a servizi scolastici, assistenziali, sportivi con zone di verde pubblico attrezzato.

 

L'edificio, che verrà realizzato nella parte centrale dell'area scoperta, sarà una costruzione ad un piano con pianta rettangolare regolare. Il fabbricato conterrà, come già detto, due sezioni del nido d'infanzia ed una serie di spazi comuni ed ambienti per gli adulti. Il nido sarà caratterizzato da un'ampia falda di copertura con struttura in legno lamellare caratterizzata da un volume prismatico che emerge in contro falda contenente un vanno tecnico destinato agli impianti.

 

Le soluzioni distributive ed i dettagli costruttivi si sono ispirati a sistemi che prediligessero elevati standard di "sicurezza passiva", assenza di spigoli, complanarità delle pavimentazioni, visibilità delle zone di attività. Gli impianti tecnologici previsti saranno progettati con particolare attenzione al contenimento energetico ed al risparmio delle risorse naturali: saranno utilizzati pannelli solari fotovoltaici finalizzati alla produzione di energia elettrica e pannelli solari termici finalizzati al riscaldamento dell'acqua sanitaria, la climatizzazione invernale sarà garantita da pannelli radianti a pavimento di ultima generazione; tutti i locali destinati ai bambini saranno dotati di ricambio d'aria; gli impianti di illuminazione saranno dotati di lampade fluorescenti a basso consumo .

 

L'importo dei lavori di €. 1.050.000,00 è finanziato per €. 690.000 dalla Provincia di FC, per €. 50.000,00 dalla Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì sull'intervento specifico dell'impianto fotovoltaico, per 190.000 € dal Comune e 120.000 € caricati sulla gestione.

 

 

La struttura è stata progettata per ospitare un nido con 35 posti/bambino di età compresa fra 11 e 36 mesi suddivisi in due sezioni (di cui una a tempo lungo), un Centro bambini e genitori e un centro giochi, trattasi di servizi educativi flessibili, che verranno organizzati nel pomeriggio per rispondere alle esigenze dei genitori di socializzazione ed educazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -