Santa Sofia, inaugura il nuovo borgo "Gentili"

Santa Sofia, inaugura il nuovo borgo "Gentili"

SANTA SOFIA - Prevista inizialmente per giovedì 5 agosto e rimandata a causa del maltempo, si terrà mercoledì 25 agosto l'inaugurazione ufficiale dei lavori di recupero che hanno interessato, nei mesi passati, il Borgo di Santa Sofia.

 

La sistemazione del Borgo Gentili si inserisce in un quadro più generale di ristrutturazione di una parte importante del Centro Storico, a partire dal recupero dell'ex Stabilimento Tipografico dei Comuni, che ora ospita appartamenti e negozi, fino al completo rifacimento della pavimentazione: grazie a questi interventi via Gentili ha un nuovo volto, rinnovato e migliorato anche da interventi limitrofi come la realizzazione del parcheggio del Vallino, che ha lo scopo di favorire la sosta nel centro e liberare lo stesso Borgo dalla presenza delle auto, e il risanamento del Parco Guelfo Zamboni.

 

I lavori di sistemazione di via Gentili sono consistiti in particolare nel rifacimento dei sottoservizi e delle fognature, nel rifacimento della pavimentazione in lastre di pietra albarese sabbiata e nel rifacimento della pubblica illuminazione con lanterne in ghisa con lampade a risparmio energetico.

Il lavoro non è completato: "Nel nostro Piano Investimenti - ribadisce il sindaco di Santa Sofia Flavio Foietta - è prevista la pavimentazione di tutta la piazza Gentili e la sistemazione delle vie del vecchio Castello, anch'esso gravemente danneggiato dal terremoto del 1918 e in gran parte abbattuto, ma che ancor oggi conserva il suo fascino storico ed architettonico. L'Amministrazione spera infine che anche i privati possano fare la loro parte, attivandosi, per esempio, per la sistemazione della cadenti facciate prospicienti la pubblica via."

 

Dal punto di vista economico, la riqualificazione è costata 275.000 €, suddivisi in:

1)      Piano Nazionale della Sicurezza Stradale

2)      Legge regionale n. 41/97 per la riqualificazione delle aree commerciali

3)      Legge regionale n. 19/98 per i programmi di riqualificazione urbana

4)      Finanziamenti propri del Comune di S.Sofia.

 

I lavori sono stati eseguiti dalla ditta CLAFC di S. Piero in Bagno, sotto la supervisione del progettista e Direttore dei Lavori Arch. Paolo Marcelli di S. Piero in Bagno. Responsabili del procedimento, nelle varie fasi, sono state la geom. Mambrini Doretta e la geom. Fantini Cinzia, dell'Ufficio Tecnico del Comune di Santa Sofia, mentre per la pubblica illuminazione Direttore dei Lavori è stato il geom. Schiumarini Claudio dell'Ufficio Tecnico del Comune.

 

La serata di mercoledì 25 si aprirà con un momento istituzionale e l'inaugurazione del Borgo alla presenza delle autorità cittadine e proseguirà alle 21 con il concerto della Banda Roveroni in Piazza Gentili.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -