Santa Sofia, inaugurazione della piazzetta sulla Milleluci

Santa Sofia, inaugurazione della piazzetta sulla Milleluci

Verrà inaugurata sabato 4 dicembre alle 15 la piazzetta dedicata alla valorizzazione e alla commercializzazione di produzioni agricole di qualità, realizzata sul tetto della Milleluci. All'inaugurazione interverrà il Sindaco Flavio Foietta, le Autorità Provinciali e Franco Barchi per la Cooperativa di Consumo. È prevista anche l'esibizione della Banda Roveroni.

 

SANTA SOFIA - Questo spazio, completamente rinnovato e messo in sicurezza, non si limiterà ad essere una semplice piazzetta, ma sarà attrezzato per lo svolgimento di mercati e fiere, tutti incentrati sulla presenza di bancarelle di prodotti tipici delle nostre zone e di alta qualità.

 

Il primo stralcio dei lavori, eseguito dalla ditta santasofiese Milanesi Giovanni tra settembre 2009 e novembre 2010, ha interessato la rimozione della vecchia impermeabilizzazione del solaio di copertura, il rifacimento del massetto e della nuova impermeabilizzazione con la posa di una pavimentazione in lastre prefabbricate. Per garantire la sicurezza, sono stati costruiti nuovi cordoli perimetrali, una adeguata recinzione e due accessi con scale e rampe per disabili dal marciapiede.

Il progetto è stato ideato a partire dal 2005 dall'architetto Fiorenzo Valbonesi e dal suo gruppo composto dagli architetti Sanzio Castaglioni, Angelo Toschi, Samanta Silvani, Angelo Pigliacci, dall'ingegnere Patrizio Bernabini, dal p.i. Renzo Ricci e dal geologo Paolo Zuffi.

 

In totale, per il primo stralcio di lavori è stato necessario un investimento di 432.000 euro, finanziati per 200.000 euro con un contributo Regionale Accordo di Programma d'Area "Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Valle del Bidente e Forlimpopoli" e per 232.000 euro a carico del comune.

 

L'interno della ex sala da ballo, invece, è tuttora in attesa di una destinazione: è ancora valido il bando di evidenza pubblica in base al quale il Comune è disposto a cedere ai privati la struttura, gratuitamente in comodato per parecchi decenni, purché al suo interno si impiantasse un'attività d'interesse pubblico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -