Santa Sofia: la frana non conosce ostacoli, mangiati altri 30 metri

Santa Sofia: la frana non conosce ostacoli, mangiati altri 30 metri

Santa Sofia: la frana non conosce ostacoli, mangiati altri 30 metri

SANTA SOFIA - Non conosce ostacoli la vasta frana di Corniolo che nei giorni scorsi ha abbattuto case e strada: tra domenica e lunedì lo smottamento è avanzato di altri trenta metri. Fango e detriti hanno creato una sorta di bacino naturale nel Bidente, il cui livello si è alzato di un metro nelle ultime ore. Per questo motivo è stato portato sul posto uno scavatore per liberare un po' il letto del fiume, ma la situazione idraulica per il momento è sotto controllo.

 

>LE NUOVE IMMAGINI DELA FRANA

 

I volontari di Civitella, insieme ai Vigili del Fuoco, ed al personale della Provincia e della Protezione Civile, stanno monitorando costantemente il movimento della terra. A peggiorare lievemente la situazione anche la debole pioggia. Per ripristinare le utenze telefoniche, i volontari hanno esteso un cavo che attraversa il corpo di frana. Al lavoro anche i tecnici di Hera.

 

Lo smottamento ha praticamente trascinato via la tubazione del gas lungo la strada provinciale dopo l'abitato di Berleta: pertanto è stato necessario interrompere il flusso del gas verso Corniolo, inserire nuove valvole di chiusura ed alimentare la zona isolata dell'abitato di Corniolo con un carro bombolaio che immette il gas in rete a valle del movimento franoso.

 

L'intervento degli uomini di Hera non si è limitato esclusivamente a mettere in sicurezza la rete, ma anche ad assicurare nella giornata stessa la riattivazione del servizio alle oltre 100 famiglie residenti tramite disattivazione- attivazione a porta a porta dei singoli contatori. Sono stati chiamati in causa una decina di operativi con monitoraggio anche nelle giornate di sabato e domenica; inoltre, al momento il carro bombolaio è presidiato 24 ore su 24 in attesa che venga studiata una soluzione alternativa (tramite by pass) che possa ricollegare la rete.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -