Santa Sofia: primi tre indagati alla Brc

Santa Sofia: primi tre indagati alla Brc

Santa Sofia: primi tre indagati alla Brc

SANTA SOFIA - Individuati i primi 3 indagati per i presunti illeciti alla filiale della Banca Romagna Cooperativa. Il fascicolo, in mano al sostituto procuratore della Repubblica, Fabio Di Vizio, scotta, anche perchè tra gli iscritti al registro degli indagati spuntano nomi di spicco dell'istituto di credito. Inoltre si parla di cifre altissime, tra i 10 e i 12 milioni di euro, coinvolti nella bufera che ha investito la filiale di piazza Matteotti. L'indagine continua.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una settimana fa lo scandalo, con un comunicato della stessa banca che parlava di "operatività irregolare", poi le voci, i dubbi dei clienti e l'esposto alla procura. Da pochi giorni se ne occupa il sostituto procuratore Di Vizio, che conduce le indagini, per verificare se gli illeciti sconfinino anche nel penale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -