Santa Sofia, risalire la valle del Bidente sulla Via Romea di Stade

Santa Sofia, risalire la valle del Bidente sulla Via Romea di Stade

Santa Sofia, risalire la valle del Bidente sulla Via Romea di Stade

SANTA SOFIA - Partirà lunedì il cammino sulla Via Romea di Stade, intrapreso dal sindaco di Santa Sofia, Flavio Foietta, assieme ad una nutrita delegazione tedesca di amministratori, cultori ed appassionati. La strada ripercorrerà il percorso affrontato dai pellegrini fin dall'anno 1000, per giungere a Roma, alla tomba dell'Apostolo Pietro. L'iniziativa è aperta a tutti, le tappe risaliranno la valle del Bidente a partire dal Ronco.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Passeranno per Civitella e Santa Sofia, prima di affrontare la valle del Savio, Bagno di Romagna e "sconfinare" in Toscana, a Campi e, infine, a Valenzano, dove si terrà un convegno conclusivo. Per maggiori informazioni, visitare il sito web www.comune.santa-sofia.fc.it

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Liviensis
    Liviensis

    In effetti, quello doveva originariamente essere anche il percorso della E45: dalla valle del Tevere all'alta valle del Savio a Santa Sofia, poi a Forlì. Ma sorse un problema di propaganda: non si poteva concepire una superstrada Forlì-Roma; ricordava troppo le vicende e la propaganda del fascismo (Mussolini dal Forlivese a Roma!). Così per la E45 si studiò un percorso, come oggi si può ancora vedere, che evitasse accuratamente di toccare il comune di Forlì. Forse bisognerebbe pensare a come rimediare a questa scelta, che pensalizza tutta la valle del Bidente.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -