Santarcangelo ospita la "Biblioteca Vivente"

Santarcangelo ospita la "Biblioteca Vivente"

SANTARCANGELO - Anche Santarcangelo ospita la "Biblioteca Vivente", l'iniziativa contro le discriminazioni e i pregiudizi.

 

"La donna col velo", "L'immigrato siciliano", "L'ex clandestino", "la mutoid di Santarcangelo" sono solo alcuni dei libri della Biblioteca Vivente che sarà possibile consultare. Cosa rende unici questi libri? Sono persone in carne e ossa, pronti a raccontare la loro storia e a rispondere a domande, dubbi e curiosità.

 

Domenica 6 Dicembre 2009 dalle ore 15.30 al Musas-Museo Archeologico Cittadino via della Costa, 26 nel contesto delle iniziative natalizie, una giornata transculturale che si articolerà tra Bookcrossing, Libri per dialogare e Biblioteca Vivente.

 

La "Biblioteca Vivente" è nata nel 2000 grazie all'Associazione danese "Stop alla Violenza" ed è stata ripresa dal Consiglio d'Europa all'interno della campagna "Tutti uguali e tutti diversi" contro le discriminazioni.

Per informazioni: Francesca Macchitella presso Volontarimini 0541-709888 oppure i.venturi@provincia.rimini.it presso la Provincia di Rimini 0541 363910. Consultate il sito: www.provincia.rimini.it

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -