Sapro, il consiglio comunale di Cesena dice sì alla liquidazione

Sapro, il consiglio comunale di Cesena dice sì alla liquidazione

Sapro, il consiglio comunale di Cesena dice sì alla liquidazione

CESENA - Un consiglio comunale acceso, che, alla fine, approva il nuovo piano per Sapro, che prevede la messa il liquidazione volontaria per la società, allo scopo di evitarne il fallimento. La decisione, sofferta, approvata da Pd, Italia dei Valori, Sinistra per Cesena e Pri, con i voti contrari di Pdl e Lega, arriva alla vigilia della giornata di venerdì 24 settembre quando è prevista l'udienza in appello in merito al piano di ristrutturazione, ritenuto dal Tribunale di Forlì, nei mesi scorsi, poco credibile.

 

Con il voto il Comune di Cesena ha revocato anche la proposta, fatta in precedenza, che prevedeva il finanziamento da 3,4 milioni di euro da parte dei soci per rimpinguare il bilancio Sapro. L'Udc non ha votato, in quanto non sapendo l'esito dell'udienza e la posizione delle banche non ha preso una decisione.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -