Sarah Scazzi, arresti domiciliari per zio Michele?

Sarah Scazzi, arresti domiciliari per zio Michele?

Sarah Scazzi, arresti domiciliari per zio Michele?

TARANTO - Michele Misseri presto agli arresti domiciliari? Secondo alcune indiscrezioni, l'avvocato che assiste il contadino di 57 anni, Daniele Galoppa, depositerà nella cancelleria del Tribunale la richiesta di scarcerazione per il suo assistito per sostituirla con la misura degli arresti domiciliari. Nell'incidente probatorio di venerdì scorso Misseri ha ribadito che ad uccidere il 26 agosto scorso la nipote Sarah Scazzi è stata la figlia Sabrina con una cinta.

 

Misseri ha inoltre riferito al gip Martino Rosati di non aver abusato del cadavere della quindicenne prima di seppellirla in un terreno in contrada Mosca. A quel punto l'ipotesi di reato che resterebbe in piedi sarebbe solo quella di occultamento di cadavere. Se venisse accettata la richiesta di scarcerazione, il contadino non potrà tornare nella sua abitazione di Avetrana. L'uomo avrebbe espresso la volontà di esser trasferito in un convento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -