Sarah Scazzi, da zio Michele ''rivelazioni clamorose''

Sarah Scazzi, da zio Michele ''rivelazioni clamorose''

Sarah Scazzi, da zio Michele ''rivelazioni clamorose''

AVETRANA - Michele Misseri ha fatto delle rivelazioni "clamorose" in merito all'omicidio di Sarah Scazzi. Lo ha detto a ‘Quarto Grado', la trasmissione di Rete 4 a cura di Salvo Sottile, l'avvocato del reo confesso, Daniele Galoppa. Misseri è stato interrogato dagli inquirenti per quasi cinque ore al carcere di Taranto. A quanto pare la svolta è vicina. Ma Galoppa non ha aggiunto nient'altro: "Qualcosa di più si conoscerà la prossima settimana. Non posso dire nient'altro".

 

L'avvocato ha inoltre aggiunto che Misseri "sta bene" e che "non ha richiesto dei familiari". "Ha pensato ad altro", ha aggiunto l'avvocato. Venerdì mattina Misseri ha incontrato il suo avvocato Daniele Galoppa e la criminologa Roberta Bruzzone, consulente di parte della difesa. Dopo un paio d'ore di colloquio con i due, l'uomo ha chiesto di rendere dichiarazioni spontanee ai magistrati.

 

I primi ad arrivare sono stati il procuratore aggiunto Pietro Argentino, il comandante del reparto operativo dei carabinieri Antonio Russo, la squadra della polizia giudiziaria della procura e il sostituto procuratore Mariano Buccoliero.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -