Sarah Scazzi, fratello e nipote di Misseri l'8 marzo al Riesame

Sarah Scazzi, fratello e nipote di Misseri l'8 marzo al Riesame

Sarah Scazzi, fratello e nipote di Misseri l'8 marzo al Riesame

TARANTO - E' stata fissata per l'8 marzo l'udienza davanti al Tribunale del Riesame di Taranto sui ricorsi presentati dai difensori di fiducia di Carmine Misseri, fratello di Michele, e del nipote Cosimo Cosma, arrestati mercoledì con l'accusa di concorso nella soppressione del cadavere della quindicenne. Per l'avvocato Lorenzo Bullo, che tutela Carmine Misseri, l'ordinanza del gip Martino Rosati "sia una misura eccessiva a tutela delle residue esigenze probatorie".

Venerdì intanto Michele Misseri e sua figlia Sabrina hanno incontrato in carcere a Taranto il sottosegretario alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati, secondo il quale il contadino di 57 anni è apparso sereno. Più provata la ragazza, che ha salutato il sottosegretario dalla cella piangendo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -