Sarah Scazzi, i pm in carcere interrogano zio Michele

Sarah Scazzi, i pm in carcere interrogano zio Michele

Sarah Scazzi, i pm in carcere interrogano zio Michele

AVETRANA (Taranto) - Sabrina Misseri, in carcere dal 15 ottobre con l'accusa di sequestro di persona e omicidio della cugina di Sarah Scazzi in concorso con il padre reo confesso Michele, ha ricevuto venerdì mattina la visita della madre, Cosima Misseri, accompagnata dalla sorella Emma. Quasi contemporaneamente a colloquio con Michele Misseri ha ricevuto la visita della criminologa, Roberta Bruzzone, accompagnata dall'avvocato d'ufficio, Daniele Galoppa.

 

Bruzzone ha voluto verificare le condizioni del 57enne alla luce anche di quanto lo stesso difensore ha dichiarato sulle condizioni psichiche del suo assistito. Poco dopo si sono presentati in carcere il comandante del reparto operativo di Taranto dei carabinieri, il colonnello Antonio Russo, il procuratore aggiunto Pietro Argentino, il pm Mariano Buccoliero, entrambi titolari dell'inchiesta, e ufficiali di polizia giudiziaria, che hanno interrogato Misseri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -