Sarah Scazzi, il 17 maggio la decisione su Sabrina

Sarah Scazzi, il 17 maggio la decisione su Sabrina

Sarah Scazzi, il 17 maggio la decisione su Sabrina

TARANTO - I giudici della Corte di Cassazione decideranno il prossimo 17 maggio se scarcerare o meno Sabrina Misseri, la giovane estetista in carcere dal 15 ottobre scorso per l'omicidio della cugina Sarah Scazzi dopo la chiamata in correità del padre Michele. Il ricorso della difesa della ragazza è stato presentato dagli avvocati Franco Coppi e Emilia Velletri dopo la decisione del 12 novembre scorso del Riesame di confermare la custodia cautelare in carcere per la 23enne.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla Cassazione la difesa di Sabrina Misseri potrebbe ricorrere anche per impugnare il pronunciamento con il quale la Corte d'Appello ha confermato il rigetto del gip Martino Rosati all'istanza di scarcerazione presentata il 18 dicembre scorso. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -