Sarah Scazzi, il 9 novembre Riesame su ricorso Sabrina

Sarah Scazzi, il 9 novembre Riesame su ricorso Sabrina

Sarah Scazzi, il 9 novembre Riesame su ricorso Sabrina

TARANTO - E' stato fissato per il prossimo 9 novembre l'udienza davanti al Tribunale del Riesame di Taranto per discutere del ricorso presentato dagli avvocati di Sabrina Misseri, Vito Russo e Emilia Velletri, per ottenere l'annullamento dell'ordinanza di custodia cautelare nei confronti della loro assistita. La 22enne si trova in carcere dal 15 ottobre dopo esser stata accusata dal padre Michele Misseri di aver partecipato con lui all'omicidio della cugina Sarah Scazzi.

 

Dalla cella Sabrina continua a dichiararsi innocente. "Sabrina chiede delle condizioni della zia Concetta e si sente in colpa per non aver capito prima di dover proteggere Sarah, che in famiglia c'era qualcuno che poteva farle del male", ha affermato l'avvocato Vito Russo. Il legale ha poi smentito che la giovane abbia litigato con la cugina per motivi di gelosia o che abbia nascosto il suoi diario.

 

Martedì gli inquirenti hanno ascoltato due amici di Sabrina e di Sarah, Mariangela Spagnoletti e Alessio Pisello. L'interrogatorio della ragazza come persona informata sui fatti che si è svolto nell'ufficio del sostituto procuratore Mariano Buccoliero è stato interrotto per consentire agli investigatori di ascoltare Alessio Pisello. Gli investigatori hanno chiesto a Mariangela di non allontanarsi dal palazzo di giustizia perchè la vogliano riascoltare subito dopo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -