Sarah Scazzi, il padre: nessuno in famiglia sospettava di Michele Misseri

Sarah Scazzi, il padre: nessuno in famiglia sospettava di Michele Misseri

Sarah Scazzi, il padre: nessuno in famiglia sospettava di Michele Misseri

AVETRANA (Taranto) - All'indomani dei funerali di Sarah Scazzi, la 15enne di Avetrana uccisa il 26 agosto dallo zio, il padre Giacomo Scazzi è tornato al cimitero per portare un fiore bianco da sistemare sulla bara bianca. L'uomo non ha rifiutato di scambiare qualche battuta con i giornalisti, evidenziando che ""nessuno in famiglia aveva mai sospettato" di Misseri.

 

E i cinque euro che lo zio le regalava? Lo faceva "ogni tanto, ma così. Non per altro", ha ribattuto Scazzi, intendendo di non aver mai dato importanza a quella "paghetta".  Nei prossimi giorni la salma della povera adolescente sarà sepolta nella tomba della nonna materna, i cui resti saranno invece trasferiti nell'ossario comune. Tra qualche mese, quando sarà realizzato il nuovo cimitero, alle spalle di quello attuale, il feretro di Sarah riposerà in una tomba-monumento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -