Sarah Scazzi, il Riesame: ''Illegittimo l'arresto di Cosma e Carmine Misseri''

Sarah Scazzi, il Riesame: ''Illegittimo l'arresto di Cosma e Carmine Misseri''

Sarah Scazzi, il Riesame: ''Illegittimo l'arresto di Cosma e Carmine Misseri''

TARANTO - Cosimo Cosma e Carmine Misseri, rispettivamente nipote e fratello di Michele Misseri, non dovevano esser arrestati il 24 febbraio scorso, anche se a loro carico ci sono indizi di colpevolezza per quanto concerne il reato di concorso in soppressione di cadavere per l'omicidio della quindicenne Sarah Scazzi. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere, firmata dal gip del Tribunale di Taranto Martino Rosati, è stata annullata per "carenza di esigenze cautelari".

 

E' quanto hanno scritto i giudici del Tribunale del Riesame di Taranto nelle motivazioni dell'ordinanza con la quale gli stessi giudici avevano disposto la scarcerazione dei due indagati. Per i giudici del Riesame "permangono e sussistono, al contrario i gravi indizi di colpevolezza così come desunto dall' attività investigativa e dal contenuto delle intercettazioni prodotto agli atti" dalla Procura della Repubblica di Taranto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -