Sarah Scazzi, interrogate tre persone: nulla di fatto

Sarah Scazzi, interrogate tre persone: nulla di fatto

Sarah Scazzi, interrogate tre persone: nulla di fatto

TARANTO - Non ha portato a nulla di nuovo l'interrogatorio delle tre persone ‘informate sui fatti' nell'ambito delle indagini sull'omicidio di Sarah Scazzi. Gli interrogatori sono stati condotti dal pm Mariano Buccoliero e dal procuratore aggiunto Pietro Argentino. Le audizioni sarebbero legate all'eventualità di anticipare alle 14 il momento in cui Sarah venne uccisa e non tra le 14.25 e le 14.40 circa come ipotizzato dagli investigatori.

 

Nei giorni scorsi Michele Misseri, lo zio della quindicenne recluso in carcere sin dal 7 ottobre quando fece ritrovare il cadavere della ragazza, ha chiesto di poter parlare con i magistrati senza la presenza degli avvocati difensori. La Procura, però, non ha acconsentito.

 

Si terrà martedì a mezzogiorno il primo incontro nel carcere di Taranto dell'avvocato Francesco De Cristofaro, del Foro di Roma, con il contadino. Insieme a lui ci sara' l'avvocato Daniele Galoppa, il difensore 'storico' dell'uomo. Sarà il primo incontro anche tra i due legali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -