Sarah Scazzi, l'avvocato di Sabrina: ''Ultima versione non è credibile''

Sarah Scazzi, l'avvocato di Sabrina: ''Ultima versione non è credibile''

Sarah Scazzi, l'avvocato di Sabrina: ''Ultima versione non è credibile''

AVETRANA - L'avvocato Vito Russo, che difende Sabrina Misseri, non crede all'ultima versione fornita venerdì scorso agli inquirenti dal padre della giovane, Michele, che addossato tutte le responsabilità dell'omicidio di Sarah Scazzi alla figlia. "Considerando anche le chiamate e gli sms effettuate da Sabrina in quei momenti, la stessa Sabrina avrebbe fatto tutto in sei minuti e 45 secondi", ha affermato all'Adnkronos l'avvocato Russo.

 

Il legale lunedì mattina ha incontrato in carcere la sua assistita: "E' un po' giù di morale per le nuove accuse del padre ma allo stesso tempo era anche molto agguerrita. Del resto e' una persona che pensa di essere innocente e che invece si trova in carcere per otto chiamate in correita' da parte del padre, tutte diverse l'una dall'altra''.

 

Martedì il Tribunale del riesame dovrà decidere se rimetterla in liberta' o lasciarla in carcere a Taranto, dove si trova detenuta dallo scorso 15 ottobre, con le accuse di omicidio e sequestro di persona

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -