Sarah Scazzi, l'avvocato Galoppa: ''Misseri faccia un sacrificio''

Sarah Scazzi, l'avvocato Galoppa: ''Misseri faccia un sacrificio''

Sarah Scazzi, l'avvocato Galoppa: ''Misseri faccia un sacrificio''

TARANTO - E' il giorno del confronto tra Michele Misseri e gli avvocati che difendono gli interessi della figlia Sabrina. Il silenzio imposto al contadino di 57 anni, in carcere dal 7 ottobre con l'accusa di aver ucciso il 26 agosto scorso la nipote Sarah Scazzi, non fermerà il lavoro di Franco Coppi, uno dei maggiori penalisti italiani che ha accettato di difendere Sabrina. L'interrogatorio di sabato potrebbe dare qualche risposta ai molti dubbi sulla morte di Sarah.

 

Prima di entrare nel carcere di Taranto, dove si tiene l'interrogatorio, l'avvocato di Michele Misseri, Daniele Galoppa, ha chiesto al contadino "di compiere un sacrificio" nonostante l'indagato "abbia già manifestato l'intenzione di avvalersi della facoltà di non rispondere e nonostante il veto della Procura, che gli impone di non parlare dell'indagine in corso". All'interrogatorio sono presenti il procuratore e il procuratore aggiunto, Franco Sebastio e Pietro Argentino.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -