Sarah Scazzi, l'omicida sarà nuovamente interrogato

Sarah Scazzi, l'omicida sarà nuovamente interrogato

Sarah Scazzi, l'omicida sarà nuovamente interrogato

AVETRANA (Taranto) - Sarà tumulato giovedì il feretro di Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana uccisa il 26 agosto scorso dallo zio Michele Misseri. Secondo quanto annunciato dal vicesindaco di Avetrana, Alessandro Scarciglia, la bara sarà collocata in una tomba-monumento in un'area centrale del vecchio cimitero di Avetrana. Intanto continuano le indagini della Procura di Taranto: il gip Martino Rosati sta valutando la possibilità di riascoltare l'omicida.

 

Nella riunione operativa di martedì tra pm e carabinieri, sarebbero inoltre stati definiti gli accertamenti da svolgere per chiarire i dubbi che le indagini in corso non hanno diradato. Per questo, Sabrina Misseri, cugina di Sarah, potrebbe essere convocata a breve, così come la mamma Cosima e forse Mariangela Spagnoletti, che quel 26 agosto doveva recarsi al mare con Sarah e Sabrina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -