Sarah Scazzi, mamma Concetta: ''Sabrina era troppo sconvolta''

Sarah Scazzi, mamma Concetta: ''Sabrina era troppo sconvolta''

Sarah Scazzi, mamma Concetta: ''Sabrina era troppo sconvolta''

TARANTO - Un volto troppo sconvolto. "Come se sapesse qualcosa di terribile". Concetta Serrano Spagnolo, la madre di Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana uccisa il 26 agosto scorso, ha descritto l'espressione della nipote Sabrina Misseri quando si recò a casa sua per avvertire la zia della sparizione di Sarah. Concetta Serranno è stata ascoltata nei giorni scorsi dagli inquirenti, la quale ha ribadito di non ricordare precisamente quando Sarah uscì di casa quel giorno.

 

E' di domenica l'indiscrezione che potrebbe esser coinvolta una terza persona coinvolta nell'omicidio. E' quanto ha rilevato la giornalista Francesca Cenci durane la trasmissione "Domenica Cinque", chiarendo che non si tratta di Cosima Serrano, moglie di Michele Misseri e mamma di Sabrina. Questa persona potrebbe esser ascoltata a breve. La giornalista a chiarito inoltre che "un testimone riascoltato recentemente ha dichiarato di aver visto attorno alle 14.45 una macchina allontanarsi da via Deledda e tale dovrebbe essere di questa terza persona coinvolta".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -