Sarah Scazzi, mamma Concetta: ''Sabrina? Provo molta pena''

Sarah Scazzi, mamma Concetta: ''Sabrina? Provo molta pena''

Sarah Scazzi, mamma Concetta: ''Sabrina? Provo molta pena''

AVETRANA (Taranto) - "Non provo odio, ma molta pena". Concetta Serrano Spagnolo ha commentato così la decisione del Riesame di rigettare la richiesta di scarcerazione di Sabrina Misseri, accusata di sequestro di persona e omicidio volontario in concorso col padre Michele nell'ambito dell'omicidio di Sarah Scazzi. La mamma della quindicenne di Avetrana ha parlato di " decisione giusta. Io non mi sento né di giudicare né di perdonare".

 

"Per perdonare - ha evidenziato - ci vuole un percorso". "Se Sabrina ha ucciso - ha chiosato - certo che è colpevole". Bocche cucite a casa Misseri. Cosima e sua figlia Valentina. La prossima tappa del giallo di Avetrana avrà luogo venerdì prossimo quando ci sarà l'incidente probatorio dell'agricoltore di 57 anni davanti al gip Martino Rosati. Sabrina ha già espresso la volontà di assistere alla deposizione del padre, anche se non avrà la possibilità di interloquire.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -