Sarah Scazzi, Misseri sceglie Galoppa come avvocato di fiducia

Sarah Scazzi, Misseri sceglie Galoppa come avvocato di fiducia

Sarah Scazzi, Misseri sceglie Galoppa come avvocato di fiducia

TARANTO - Daniele Galoppa è l'avvocato di fiducia di Michele Misseri, il contadino di 57 anni in carcere dal 7 ottobre per l'omicidio della nipote Sarah Scazzi. Fino a lunedì Galoppa era stato avvocato d'ufficio dell'uomo. La decisione è stata presa dall'agricoltore dopo che la figlia Valentina aveva nominato di suo pugno l'avvocato romano Francesco De Cristofaro quale avvocato difensore di fiducia del padre. Lunedì mattina l'ufficio matricola del carcere di Taranto, ha notificato a Misseri la nomina del nuovo legale, scelto dalla sua famiglia.

 

Ma è stato lo stesso zio di Sarah che, appena ha avuto contezza di cosa quella nomina significasse, ha subito nominato di suo pugno Galoppa quale avvocato di fiducia. Nel frattempo lunedì pomeriggio il pm Mario Buccoliero, il procuratore aggiunto Pietro Argentino, e il procuratore capo Franco Sebastio, hanno ascoltato come persona informata sui fatti Angela Cimmino, una conoscente e cliente di Sabrina Misseri, figlia di Michele, in carcere dal 15 ottobre.

 

Non si è presentato davanti agli inquirenti Claudio Scazzi, il fratello di Sarah. Il ragazzo, che vive a Milano, ha fatto pervenire una lettera da parte degli avvocati della famiglia Scazzi adducendo motivi improrogabili di lavoro. In settimana Claudio sarà nuovamente convocato dagli inquirenti della Procura tarantina per essere ascoltato sulla scomparsa e la morte della sorella.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -