Sarah Scazzi, nuovo colpo di scena: torna in libertà zio Michele

Sarah Scazzi, nuovo colpo di scena: torna in libertà zio Michele

Sarah Scazzi, nuovo colpo di scena: torna in libertà zio Michele

TARANTO - Colpo di scena nell'inchiesta sull'omicidio di Sarah Scazzi. Michele Misseri torna in libertà su ordine di scarcerazione. La richiesta di revoca della misura detentiva è stata presentata lunedì mattina dal suo legale, avvocato Francesco De Cristofaro, per decorrenza dei termini di custodia cautelare. Il contadino era finito in carcere il 6 ottobre, quando fece ritrovare il cadavere della nipote, confessando di averla uccisa dopo un fallito approccio sessuale.

 

In seguito ha cambiato sette volte la sua versione dei fatti. Gli sviluppi hanno portato all'arresto di sua moglie Cosima Serrano con l'accusa di concorso in omicidio con la figlia Sabrina Misseri, mentre  Michele avrebbe soltanto provveduto alla seconda fase del delitto, ovvero a quella dell'occultamento del cadavere. Il colpo di scena è arrivata al termine di una giornata iniziata con gli interrogatori di Cosima e Sabrina che si  sono avvalse della facoltà di non rispondere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -