Sarah Scazzi, parla il padre: ''Voglio una pena giusta''

Sarah Scazzi, parla il padre: ''Voglio una pena giusta''

Sarah Scazzi, parla il padre: ''Voglio una pena giusta''

AVETRANA (Taranto) - Giacomo Scazzi, padre di Sarah, chiede una "pena giusta" per i responsabili dell'omicidio della quindicenne. Lo ha affermato in un'intervista rilasciata in esclusiva a "Domenica 5" ed anticipata dal Tg5. Il signor Scazzi ha ricordato l'ultima volta che ha visto la figlio: "Era mezzogiorno - ha affermato -. ha detto voglio andare al mare subito e non ha mangiato". Quindi ha rilevato: quando è nata "è stato il giorno più bello della mia vita".

 

Giacomo Scazzi ha infatti detto che con la moglie Concetta Serrano voleva "a tutti i costi una figlia femmina". Poi ha manifestato il suo dramma: "Ogni volta che mi alzo dal letto non la vedo e so che non la vedrò mai più". Il suo ricordo più bello? "Stava sempre li' a ridere".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -