Sarah Scazzi, Sabrina ai pm: ''Molestie? Io non sapevo niente''

Sarah Scazzi, Sabrina ai pm: ''Molestie? Io non sapevo niente''

Sarah Scazzi, Sabrina ai pm: ''Molestie? Io non sapevo niente''

Sabrina Misseri non crede che il padre Michele avesse molestato la cugina Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana uccisa il 26 agosto scorso. "Io non sapevo niente - ha affermato la ventiduenne, figlia dell'agricoltore (reo confesso) durante l'interrogatorio del 15 ottobre scorso - ecco perché io ho detto sempre 'Non capisco perché lei sia venuta tutti i giorni... cioè continuava a venire tranquillamente tutti i giorni senza dirmi niente'".

 

Sabrina , in carcere a Taranto con l'accusa di omicidio e sequestro di persona in concorso col padre, si è chiesta "perché non ha annotato anche questo fatto sul diario visto che lei annotava tutto?". Sabrina ha aggiunto che la sua cugina avesse detto che il padre Michele potesse provarci con lei, "non avrei avuto nessun dubbio anche perchè Sarah non mentiva, cioè bugie non me ne diceva".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di rasellaguido
    rasellaguido

    Che Scazzamento mostruoso con sta Scazzi !!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -