Sarah Scazzi, Sabrina Misseri resta in carcere. Il gip convalida l'arresto

Sarah Scazzi, Sabrina Misseri resta in carcere. Il gip convalida l'arresto

Sarah Scazzi, Sabrina Misseri resta in carcere. Il gip convalida l'arresto

TARANTO - Sabrina Misseri resta in carcere. Lo ha deciso il gip Martino Rosati al termine dell'udienza di convalida dell'arresto della ventiduenne accusata in concorso col padre Michele Misseri di omicidio e sequestro di persona nel delitto della quindicenne Sarah Scazzi. Gli inquirenti hanno convocato in Procura Cosima Misseri. Poco prima i carabinieri erano entrati nella casa di Avetrana di Michele Misseri in via Grazia Deledda per restare dentro dieci minuti.

 

Probabilmente hanno consegnato un invito a comparire davanti ai pm della Procura della Repubblica come persona informata sui fatti. Cosima Misseri ha sempre difeso la figlia: "Io devo combattere per Sabrina. È innocente". Cosima Misseri, insieme all'altra figlia Valentina, si era recata lunedì al carcere di Taranto per portare abiti e biancheria a Sabrina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -