Sarah Scazzi, Sabrina vede mamma Cosima e scoppia in lacrime

Sarah Scazzi, Sabrina vede mamma Cosima e scoppia in lacrime

Sarah Scazzi, Sabrina vede mamma Cosima e scoppia in lacrime

AVETRANA - E' scoppiata in lacrime quando ha incontrato lo sguardo di mamma Cosima. E' una Sabrina Misseri "triste e malinconica" quella che si trova detenuta al carcere di Taranto per l'omicidio di Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana morta il 26 agosto. L'avvocato dell'estetista di 22 anni, che lunedì pomeriggio ha incontrato la sua assista, ha spiegato che la giovane "non si spiega il motivo per cui continua a rimanere in carcere".

 

Ad attribuirle le responsabilità del delitto è stato il padre Michele Misseri. "Nell'incidente probatorio non ha detto la verità", è questa l'opinione dell'avvocato Russo. Secondo i legali della famiglia Scazzi, Nicodemo Gentile, Valter Biscotti e Antonio Cozza, gli indagati ''continuano a proteggere unicamente il 'segreto familiare''' con ''verità di comodo, mezze verita', omissioni ed eloquenti silenzi, impedendo la reale ricostruzione dei fatti''.

 

"Gli atti d'indagine finora acquisiti - hanno affermato in una dichiarazione - consentono di escludere, senza tema di smentita, che la morte della piccola Sarah sia ascrivibile a comportamenti ludici o atteggiamenti giocosi. Purtroppo dagli stessi emerge, in modo invincibile, un consapevole, duraturo e orribile 'animus necandi' degli attuali indagati".

 

"Gli unici giochi, tra l'altro malcelati, rinvenibili in questa ferale vicenda - hanno evidenziato - sono quelli realizzati lucidamente dai colpevoli che, mediante 'verita' di comodo, mezze verita', omissioni ed eloquenti silenzi, continuano a proteggere unicamente il 'segreto familiare' impedendo la reale ricostruzione dei fatti".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Mariano
    Mariano

    Secondo Voi è umanamente possibile che un padre incolpi la figlia di un così efferato delitto? Secondo me, o per gioco o per volontà, è stata prorpio la lei, con la complicità della madre-Io credo che un padre non incolperebbe mai sua figlia se non fosse vero-E c'é chi la vorrebbe fuori?Buttare via la chiave e ripristinare la pena di morte, per certi delitti.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -