Sarah Scazzi, Valentina Misseri scrive alla zia: ''Sabrina è innocente''

Sarah Scazzi, Valentina Misseri scrive alla zia: ''Sabrina è innocente''

Sarah Scazzi, Valentina Misseri scrive alla zia: ''Sabrina è innocente''

AVETRANA (Taranto) - Valentina Misseri, figlia di Michele e sorella di Sabrina, entrambi in carcere con l'accusa di avere ucciso il 26 agosto nel garage della villetta di via Deledda la quindicenne Sarah Scazzi, ha preso carta e penna per scrivere alla madre della vittima, Concetta Serrano, e ribadire che Sabrina è innocente. La lettera è lettera inviata domenica pomeriggio a Massimo Giletti e letta in esclusiva a "Domenica In-L'Arena", in diretta su Rai1.

 

"Quello che non capisco è perchè tu sei così sicura che Sabrina sia colpevole", ha scritto Valentina, rivolgendosi alla zia. E ancora: "Se Sabrina c' entrasse qualcosa con la morte di Sarah, non mi sarei data tanto da fare perchè sono la prima a chiedere giustizia per Sarah...invece Sabrina è innocente". Poi ha accusato il padre: "Lui aveva la coscienza sporca, sapeva quello che aveva fatto. Non ti chiederemo mai di perdonare papà...neanche noi l'abbiamo fatto".

 

La giovane ha spiegato che in carcere gli ha riferito al padre "quello che aveva fatto a Sarah è imperdonabile e per questo merita di stare in carcere", ma che allo stesso tempo non può abbandonarlo. "Per 28 anni è stato un padre meraviglioso...non posso cancellare tutti questi anni".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -