Sarah Scazzi, Valentina si sfoga: ''Mia sorella in carcere per colpa dei giornalisti''

Sarah Scazzi, Valentina si sfoga: ''Mia sorella in carcere per colpa dei giornalisti''

Sarah Scazzi, Valentina si sfoga: ''Mia sorella in carcere per colpa dei giornalisti''

AVETRANA (Taranto) - "Se mia sorella è in carcere, la colpa è anche dei giornalisti". E' lo sfogo di Valentina Misseri, sorella di Sabrina e figlia di Michele, entrambi in carcere con l'accusa di aver ucciso la quindicenne Sarah Scazzi. La giovane si è rivolta ai cronisti, esternando tutto il suo malessere per l'interesse mediatico per una vicenda che ha scosso tutt'Italia. La villetta dei Misseri, in via Deledda, è diventata meta di ‘pellegrinaggio' anche di turisti.

 

Domenica Avetrana è stata presa d'assalto. C'è chi scattava foto, chi portava fiori e faceva una preghiera davanti al luogo dell'orrore, ma anche al cimitero dove è stata tumulata la salma di Sarah. I curiosi sono stati talmente che a un certo punto è dovuta intervenire persino gli uomini della Protezione civile. Per questo motivo si è deciso di transennare le strade.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -