Sarah Scazzi, visita psichiatrica notturna per Michele Misseri

Sarah Scazzi, visita psichiatrica notturna per Michele Misseri

Sarah Scazzi, visita psichiatrica notturna per Michele Misseri

TARANTO - Michele Misseri è tornato nella sua villetta di via Deledda dopo la visita psichiatrica a cui è stato sottoposto nella nottata tra lunedì e martedì all'ospedale di Taranto. Il sindaco di Avetrana, Mario De Marco, ha chiarito di non aver disposto alcun trattamento sanitario obbligatorio ma solo una visita medica urgente per accertare il suo stato psicologico. Misseri, ha spiegato il primo cittadino, "durante il tragitto dal carcere a casa avrebbe manifestato verbalmente propositi suicidi".

 

"La circostanza e' stata riferita da coloro che lo scortavano ai carabinieri che mi hanno chiesto di far eseguire una verifica medica urgente - ha continuato De Marco -. Di conseguenza ho disposto con ordinanza la visita''. Misseri, in carcere dal 6 ottobre per l'omicidio della nipotine Sarah Scazzi, è tornato in libertà lunedì pomeriggio su disposizione del gip di Taranto, Martino Rosati.

 

La Procura ha ritenuto che si siano attenuate le esigenze cautelari in relazione al capo di imputazione principale contestato al contadino di Avetrana, cioè quello di omicidio, e che per questa ipotesi di reato possa rimanere indagato in stato di libertà.

 

Per il giudice, l'omicidio della quindicenne è stato compiuto nell'abitazione dei suoi zii "in assenza di Michele", che sembra destinato a rispondere in un eventuale processo a suo carico del solo reato di concorso nella soppressione del cadavere della ragazzina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -