Sarsina, due milioni e mezzo di euro per la Sp138

Sarsina, due milioni e mezzo di euro per la Sp138

Sarsina, due milioni e mezzo di euro per la Sp138

SARSINA - Due milioni e mezzo di euro a favore della sp 138 "Savio", conosciuta anche come la vecchia statale 71 "Umbro Casentinese". E' quanto finanziato dalla Giunta Provinciale di Forlì-Cesena, che ha dato il via libera al progetto preliminare per eseguire opere di ammodernamento e messa in sicurezza della strada. Verranno sistemati ponti, muri e barriere per consentire anche ai mezzi pesanti la fruibilità di una strada considerata come l'unica alternativa alla E-45.

 

"Abbiamo rilevato due esigenze su questa arteria", afferma Marino Montesi, assessore provinciale alla mobilità. "La prima è quella di consolidare le numerose opere d'arte quali ponti, muri, barriere per consentire anche ai veicoli pesanti la fruibilità della strada, soprattutto considerando che in caso di emergenze, svolgimento lavori, condizioni meteo avverse ed altro, la provinciale 138 "Savio" costituisce l'unica alternativa alla superstrada E 45; la seconda è quella di rendere più compatibile il traffico di attraversamento con i numerosi centri abitati presenti sui 50 Km. del percorso. Gli interventi che abbiamo previsto comprendono lavori di protezione e schermature, separazioni veicolari, mitigazioni ambientali ed arredi urbani".

 

Quindi, dopo questo "check up", si prospetta una vera e propria terapia d'uro per rendere più funzionale e moderna la "provinciale 138". In particolare i maggiori interventi saranno effettuati a Sarsina capoluogo e nelle frazioni di Celle, Taibo e Bora (Mercato Saraceno).

 

Infine, come ci anticipa l'ing. Leopoldo Raffoni, dirigente del Servizio provinciale Viabilità e Gestione Strade per il comprensorio cesenate "considerando i tempi tecnici necessari per l'espletamento delle procedure amministrative e per l'affidamento dei lavori, si può ipotizzare che gli interventi possano essere eseguiti ed ultimati entro l'estate del 2011".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -