SARSINA - Finisce con l'auto in un laghetto, muore annegato

SARSINA - Finisce con l'auto in un laghetto, muore annegato

SARSINA – Aveva trascorso la serata in compagnia di amici. Dopodichè si è messo al volante della sua Fiat Uno per tornare a casa dove ad attenderlo vi era la moglie ed un figlioletto di 6 anni. Nel percorrere una strada in ghiaia nella zona di Pieve di Rivosco, sopra Cesena, ha perso il controllo dell’auto, finendo in un laghetto artificiale molto profondo. Purtroppo per l’automobilista non c’è stato scampo. Paolo Casaburi, un 34enne nativo dalla zona di Salerno, ma residente a Borello, è morto annegato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’incidente si è verificato tre notti fa. Ad accorgersene è stato un camionista che sabato mattina si stava recando in una cava. Immediato l’allarme dato al 118 ed ai Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto anche una squadra sommozzatori di Bologna. Sulle cause della tragica sbandata indagano i Carabinieri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -