Sarsina: girandola di iniziative per il Millenario della Basilica

Sarsina: girandola di iniziative per il Millenario della Basilica

SARSINA - Proseguono a ritmo serrato le celebrazioni per il Millenario della Basilica Cattedrale di Sarsina. A un anno ormai dall'avvio, avvenuto il 25 marzo 2008 alla presenza dell'arcivescovo di Bologna, cardinale Carlo Caffarra, e a tre mesi dalla sua conclusione che ci sarà il 31 maggio, il Comitato presieduto da monsignor Gabriele Foschi propone un fitto calendario di appuntamenti che già nei prossimi giorni vedrà due date significative.

 

Domenica 1 marzo concerto in Cattedrale a Sarsina

Domenica primo marzo, con inizio alle 18, nella Cattedrale di Sarsina, si terrà il concerto ‘Via Crucis', una cantata per soli, coro e organo, con musiche di Armando Pierucci e il testo ispirato al poema omonimo di Regina Derieva. Per l'occasione saranno esposte opere dell'artista cesenate Paola Campidelli ispirate alla Via Crucis. "La croce per noi, oggi, che viviamo le stesse inquietudini degli uomini di ieri - si legge nel testo dell'invito predisposto per l'occasione in cui si spiegano i motivi della scelta - può sì rischiare di essere problematica e incomprensibile alla luce della nostra ragione, ma nella grande dimensione e nella forza dell'amore acquisisce tutta la sua ragionevolezza diventando il capolavoro dell'amore di Dio per noi".

 

Giovedì 5 marzo a Cesena un convegno di studi sul pittore Michele Valbonesi

Fra gli eventi artistici più significativi promossi per il Millenario, rientra sicuramente la riscoperta del pittore ranchiese Michele Valbonesi, "pittore della Diocesi", la cui attività sarà oggetto del convegno di studi "Michele Valbonesi e il Settecento minore", che si svolgerà nella sala "Alberto Mondardini" del Seminario di Cesena. L'appuntamento è fissato per il 5 marzo alle 17, ed è riconosciuto dall'Ufficio Scolastico Provinciale come corso di aggiornamento per gli insegnanti.

 

"Con la realizzazione del convegno vogliamo aggiungere un ulteriore  contributo alla conoscenza di Michele Valbonesi, andando a contemplare il suo tempo attraverso studi specifici che lo pongano in relazione all'ambiente storico-artistico dell'area romagnola e dando quindi completezza alla mostra monografica allestita al Museo diocesano di arte sacra di Sarsina", dichiara monsignor Gabriele Foschi, presidente del Comitato Nazionale per il Millenario della Basilica Cattedrale di Sarsina. "Considerato l'interesse che il pubblico ha rivolto a questa mostra, abbiamo ritenuto opportuno approfondire la figura del Valbonesi, anche per i profondi legami con quella che è stata a suo tempo la Diocesi di Sarsina, per la quale ha realizzato numerose pale d'altare per le chiese del territorio, oggi raccolte nell'esposizione che sarà visibile al pubblico fino al 31 maggio prossimo", conclude monsignor Foschi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il convegno analizzerà l'opera del Valbonesi nelle sue varie sfaccettature, consentendoci di andare oltre i già importanti studi pubblicati nel catalogo della mostra", spiega il critico d'arte Silvia Arfelli, che ha curato l'intero programma culturale su Michele Valbonesi. Dopo i saluti dell'Assessore alla cultura del Comune di Cesena Daniele Gualdi e di Franco Faranda della Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici, sarà la stessa Arfelli ad aprire il convegno con l'intervento "Michele Valbonesi e i suoi modelli: da Raffaello a Giaquinto". Seguirà la relazione di Don Giuseppe Francia, della Pontificia facoltà teologica Mariana di Roma, dal titolo "La Madonna col Bambino. Ipotesi di letture iconografiche nelle pale d'altare del Valbonesi", cui farà seguito la Docente di Storia del Costume Paola Goretti che tratterà il tema "Vestir d'Ecclesia, vestir per guarigione: costumi e paramenti sacri del Settecento minore" mentre lo storico e ricercatore Alberto Bondi concluderà il convegno con la relazione "Michele Valbonesi e l'ambiente artistico romagnolo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -