Sassuolo: due clandestini bloccati dalla Polizia Municipale

Sassuolo: due clandestini bloccati dalla Polizia Municipale

SASSUOLO - Proseguono i controlli del territorio da parte della Polizia Municipale di Sassuolo per prevenire e contrastare eventuali situazioni di criminalità e clandestinità. Ieri mattina, alle ore 10 circa, durante un controllo eseguito da una pattuglia di agenti della Polizia Municipale di Sassuolo assieme all'unità cinofila  presso un casolare abbandonato in via Radici in Piano, al civico  341,  sono stati bloccati due cittadini di origine extracomunitaria privi di documenti.

 

Il primo, N.S. le sue iniziali, di cittadinanza marocchina è risultato essere già stato fotosegnalato e denunciato per violazione alla legge sull'immigrazione. Il secondo, O.E.O le sue iniziali anch'egli di cittadinanza marocchina, è stato forosegnalato e, in seguito ai controlli seguenti presso il commissariato, è risultato essere titolare di un istanza di rigetto del permesso di soggiorno notificatogli in data 27/11/08.

 

Per lui si è, quindi, avviata la procedura di espulsione mediante richiesta di decreto d'espulsione con l'accompagnamento presso la Questura di Modena e, verso le 17,30 circa,  è stato trasferito al C.I.E. (Centro di Identificazione ed Espulsione) di Modena.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono due i messaggi chiari - afferma il Sindaco di Sassuolo Graziano Pattuzzi - che intendiamo dare con controlli di questo tipo che continueranno a sorpresa nelle prossime settimane su tutto il territorio: non ci sentiamo appagati dalla chiusura del secondo palazzo ghetto, quindi non abbassiamo la guardia, e soprattutto non abbiamo nessuna intenzione di permettere che, chiusi via San Pietro e via Circonvallazione, possano sorgere altri alveari di delinquenza e clandestinità simili sul nostro territorio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -