Savignano, a disposizione ancora 3.254 euro di incentivi per il passaggio a metano

Savignano, a disposizione ancora 3.254 euro di incentivi per il passaggio a metano

SAVIGNANO - Si sta esaurendo il fondo a disposizione dei cittadini di Savignano sul Rubicone per la trasformazione a metano/gpl del proprio veicolo. Ad oggi sono disponibili ancora 3.254 euro (somma utile per circa 6 impianti) da distribuire fino ad esaurimento e comunque entro il 31 marzo 2011, tramite contributi di 500 euro cadauno (per le auto immatricolate prima del 1^ gennaio 2006) e di 650 cadauno (euro per i veicoli immatricolati dopo il 1^ gennaio 2006).

 

Il finanziamento regionale messo a disposizione per il Comune di Savignano sul Rubicone ammontava a 30.104 euro. Con i fondi già utilizzati sono stati installati 45 impianti.

I cittadini interessati devono rivolgersi direttamente alle officine convenzionate. Accedere ai finanziamenti è facile perché i contributi saranno erogati dall'installatore che detrarrà l'importo dalla fattura relativa al lavoro realizzato sugli impianti. Le officine che hanno aderito all'iniziativa per il territorio comunale sono Autofficina di Marcelli Maurizio via Barbaro 8/10, officina Dalmo Renzo via Emilia Est 6 e Autofficina Lombardi di Lombardi Evert, Tiziano e c. s.n.c., via Bastia n.1329.

 

Il Comune di Savignano sul Rubicone ha ricevuto i fondi in seguito alla adesione al Piano Provinciale di Risanamento della Qualità dell'Aria. Tra le azioni poste in essere dal Comune di Savignano sul Rubicone per ridurre l'inquinamento atmosferico da PM10, anche le limitazioni alla circolazione dei veicoli a motore nel centro storico entrate in vigore il 1 novembre a seguito di ordinanza del Sindaco.

 

Le limitazioni riguardano alcune tipologie di veicoli e resteranno in vigore fino al 31 marzo 2011 nelle giornate del lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 18,30 nell'area del centro storico così definita: Piazza Borghesi, per la parte antistante la Chiesa di Santa Lucia, Vicolo Gregorini, Vicolo Mercato, Corso Vendemini nel tratto compreso fra Piazza Amati, Piazza Borghesi e Via C.Battisti.

 

Sono soggetti alle limitazioni tutti i veicoli a benzina precedenti l'Euro 1; tutti i veicoli diesel "Pre-Euro 2"; i ciclomotori e motocicli a due tempi precedenti l'Euro 1; gli autoveicoli diesel del tipo M2, M3, N1, N2 O N3 precedenti l'Euro 3. Ed inoltre, negli stessi orari, ma limitatamente al periodo dal 7 gennaio 2011 al 31 marzo 2011 il divieto sarà esteso anche agli autoveicoli Diesel Euro 2 privi del filtro antiparticolato.

 

Altro fronte del Piano Provinciale di Risanamento della Qualità dell'Aria è quello della programmazione della circolazione alternativa al traffico veicolare urbano. Il Comune di Savignano aveva in programma una serie di azioni a breve, medio e lungo termine. Tra quelle già compiute, l'installazione di tre delle previste cinque pensiline di attesa e relative aree di fermata per il trasporto pubblico di linea (già realizzate: sulla via Emilia all'altezza del parco Antonio Buratti, in Piazza Falcone, in via Moroni. Da realizzare: sulla via Emilia all'altezza della scuola Dante Alighieri e sulla via Emilia nei pressi del distributore IP). Per questi interventi è inserita in totale una cifra di 36 mila euro a bilancio 2010.

 

Sono stati inoltre realizzati una serie di altri interventi come l'installazione di rotatorie, moderatori-regolatori del traffico e di piste ciclabili. Su questo fronte sono state già realizzati percorsi ciclabili in via Einstein e in Piazza Kennedy; è in corso di realizzazione la pista ciclabile in via della Repubblica; è in arrivo a breve il cantiere per la realizzazione della pista ciclabile di collegamento fra la fondovalle Rubicone e via Darwin nel quartiere Rio Salto. Rientra in questo percorso la pista ciclabile che consentirebbe di raggiungere sulle due ruote il centro storico dalla stazione percorrendo via Saffi. Il progetto fa parte di una pratica con la quale il Comune di Savignano sul Rubicone ha aderito ad un bando del Ministero dell'Ambiente teso a promuovere - oltre a questo tipo di utenza - anche l'implementazione di energie alternative.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -