Savignano: al teatro Moderno "H2Oro"

Savignano: al teatro Moderno "H2Oro"

SAVIGNANO - Domani, sabato 30 gennaio 2010, alle ore 10.30, presso il Teatro Moderno di Savignano sul Rubicone i ragazzi dell'Istituto Comprensivo di Savignano sul Rubicone assisteranno allo spettacolo dal titolo "H2ORO - L'Acqua un diritto dell'Umanità". Si tratta della prima iniziativa pubblica del progetto di scambio culturale fra l'Istituto Comprensivo di Savignano sul Rubicone ed il Collège "Georges Gouy" di Vals Les Bains (Francia) per l'anno 2010.

 

Lo scambio fra gli studenti delle due città è iniziato nel lontano 1986 e non si è mai interrotto. Quest'anno verterà sul tema dell'acqua, un bene universale a cui l'umanità intera è chiamata a riflettere. Il progetto, dal titolo "L'Acqua, l'Oro Blu" prevede una serie di attività che vedranno i ragazzi, in un primo momento, impegnati in laboratori scolastici ed anche in un concorso dal titolo "Un logo per l'acqua" il cui 1° premio sarà una telecamera digitale messa a disposizione da Hera e, successivamente, durante il periodo di soggiorno dei corrispondenti francesi a Savignano (dal 15 al 21 marzo 2010), in visite guidate alla Diga di Ridracoli e all'annesso Idro Ecomuseo dell'Acqua. Nell'ambito dei laboratori i ragazzi impareranno a realizzare un video che nello specifico conterrà interviste ai consumatori sull'uso dell'acqua in bottiglia e spot invitanti ad un uso responsabile del bene "acqua", in particolare di quella del rubinetto.

 

Proprio per rinforzare nei giovani l'importanza di questi concetti è stato previsto uno spettacolo teatrale, che si terrà sabato 30 gennaio 2010, alle ore 10.30, presso il Teatro Moderno della città, dal titolo "H2ORO - L'Acqua un diritto dell'Umanità" a cui parteciperanno gratuitamente 500 ragazzi dell'Istituto Comprensivo di Savignano. La successiva iniziativa pubblica sarà quella che si svolgerà domenica 21 marzo in concomitanza della Giornata Mondiale dell'Acqua (22 marzo) e che vedrà coinvolte diverse istituzioni del territorio ed associazioni culturali che si sono rese disponibili a collaborare al fine di realizzare il progetto, che proprio per la sua validità è stato ritenuto meritevole, da parte della Commissione Europea per i Gemellaggi fra città, di un contributo, pari complessivamente ad € 7.205,00, di cui € 1.169,00 il Comune di Savignano dovrà trasferire al Comune di Vals per compartecipare alle spese di trasporto dei ragazzi francesi per il loro viaggio in Italia mentre il restante servirà a sviluppare il progetto e coprire le spese di ospitalità dei francesi in Italia.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -