Savignano, al via il censimento passi carrai

Savignano, al via il censimento passi carrai

SAVIGNANO - Inizia in questi giorni il censimento dei passi carrabili nel territorio del Comune di Savignano sul Rubicone. Il lavoro sarà svolto dalla concessionaria CORIT Riscossioni Locali spa-STEP srl che invierà sul territorio i propri addetti per i necessari rilevamenti. Il censimento dei passi carrabili arriva dopo che lo scorso novembre il consiglio comunale ha approvato il Regolamento per l'autorizzazione all'apertura e all'esercizio dei passi carrabili e per la concessione d'uso, dotando così il Comune di Savignano sul Rubicone di uno strumento necessario a razionalizzare in maniera definitiva la materia e a garantire la sicurezza nella circolazione stradale. 

 

Il regolamento (visibile e scaricabile sul sito del comune: www.comune.savignano-sul-rubicone.fc.it)  trova la sua fonte normativa nel vigente Codice della Strada e distingue  all'art. 3 i "passi carrabili" dagli "accessi carrabili". Si intende per "passo carrabile" quell'accesso caratterizzato dalla presenza di manufatti (listoni di pietra, strada con marciapiede); viene definito "accesso carrabile" o accesso a raso quel varco che pur assolvendo alla stessa funzione del passo carrabile, è a filo con il manto stradale e comunque non presenta manufatti o opere sulla superficie ad uso pubblico.

 

Tra le altre cose, il regolamento definisce le procedure per l'autorizzazione al cittadino e stabilisce anche un periodo transitorio di due anni, ovvero fino al 31 dicembre 2012, in cui i cittadini potranno regolarizzare la propria posizione per quanto riguarda l'autorizzazione al passo/accesso carrabile e l'esposizione del cartello del divieto di sosta ai sensi del codice della strada. Ciò permetterà di sanare, ove possibile, situazioni ad oggi di per sé sanzionabili a norma del codice della strada in quanto potenzialmente illegittime (ad es. cartelli di divieto di sosta non in regola o abusivamente esposti).

 

Chi detiene un passo carrabile con opere o un accesso carrabile con cartello divieto di sosta sarà tenuto a pagare il canone occupazione suolo pubblico a partire dal 01/01/2010, in quanto è da tale data che è stata reintrodotta tale tassazione. Nel caso eventuale in cui non si fosse pagato il canone per l'anno 2010, entro il periodo di "sanatoria", non verranno applicate né sanzioni né interessi.

 

I cittadini che dovessero presentare domanda di autorizzazione del passo carraio o domanda di regolarizzazione, possono scaricare la relativa modulistica sul sito del comune (www.comune.savignano-sul-rubicone.fc.it) e consegnare la domanda all'Ufficio Relazioni con il Pubblico ( al piano terra del Palazzo Comunale, in Piazza Borghesi 9, con orario 8,30-13,30 dal lunedì al venerdì e 8,00-13,00 il sabato. La sanatoria è fissata in due anni, fino al 31 dicembre 2012 (per eventuali informazioni o chiarimenti rivolgersi all'Ufficio Lavori Pubblici al nr.  0541 809637).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -