Savignano: anziani e bambini in piazza per sensibilizzare alla sicurezza stradale

Savignano: anziani e bambini in piazza per sensibilizzare alla sicurezza stradale

SAVIGNANO - In occasione della Giornata Nazionale per la sicurezza degli utenti deboli della strada, organizzata dal Centro Antartide di Bologna, dall'Osservatorio per l'educazione e la sicurezza stradale della Regione Emilia-Romagna e dai sindacati conferederali di Cgil, Cisl e Uil, venerdì 16 maggio, a partire dalle ore 10, studenti e anziani scenderanno in piazza Borghesi a Savignano sul Rubicone per essere protagonisti di una simpatica iniziativa che servirà a sensibilizzare l'opinione pubblica sul rispetto del codice della strada e sulla guida sicura.

 

Circa 100 studenti di 5 classi della Scuola Media Giulio Cesare di Savignano, prendendosi per mano insieme a tanti anziani formeranno nella piazza la scritta "Strada alla vita" sotto forma di catena umana. Verrà anche realizzata una fotografia della scritta.

 

E durante l'iniziativa, organizzata a livello locale dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Cesena, dal Comune di Cesena, dal Comune di Savignano, con la preziosa collaborazione dei Sindacati dei pensionati e delle scuole, i ragazzi ed i rappresentanti dei sindacati pensionati distribuiranno volantini e materiale informativo sulla sicurezza stradale per richiamare l'attenzione sulle tragedie che coinvolgono gli utenti deboli della strada, (anziani, bambini, pedoni e ciclisti) e invitare quindi al rispetto del codice della stradale e della guida sicura.

 

La stessa iniziativa si svolgerà contemporaneamente in Piazza del Popolo a Cesena.

 

Il semplice rispetto delle regole da parte di tutti renderebbe possibile - subito e a costo zero - la riduzione drastica delle vittime della strada. Con la "Campagna nazionale  per la sicurezza degli  utenti deboli della strada"  in tante città italiane, sotto  l'Alto Patronato del Presidente  della Repubblica, vengono promosse iniziative di sensibilizzazione  che vedono insieme istituzioni, scuole, sindacati dei pensionati, aziende USL, associazioni.  Insieme per far  riflettere. Insieme per fare  "Strada alla vita". Insieme  per dire che serve più civiltà. In strada e non solo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -