Savignano: aumentano del 25% gli abbonati al teatro Moderno

Savignano: aumentano del 25% gli abbonati al teatro Moderno

Savignano: aumentano del 25% gli abbonati al teatro Moderno

SAVIGNANO - E' iniziata ieri sera con Fantasmi, ispirato a "L'uomo dal fiore in bocca" e "Sgombero" di Luigi Pirandello, la nuova stagione del Teatro Moderno di Savignano sul Rubicone. In scena la storica coppia del teatro italiano già nota al pubblico del Moderno che li ha ospitati nel 2007, Enzo Vetrano e Stefano Randisi, questa volta affiancati da Margherita Smedile. In sala, una folta platea a testimoniare l'altro gradimento per il nuovo cartellone. I dati della campagna abbonamenti che si è chiusa ieri lo confermano: 330 abbonamenti contro i 260 della stagione 2009/2010, ovvero un aumento del 25%, che realizzano il 70% della copertura dei posti.

 

Era presente all'apertura il sindaco Elena Battistini che ha ringraziato il pubblico per il sostegno continuo in 7 anni di attività del teatro. "Il mio auspicio - ha detto il Sindaco - è che queste serate rappresentino un momento di gioia e di piacere condiviso".

 

Al termine della serata l'Assessore alla Cultura Antonio Sarpieri ha consegnato agli artisti un omaggio dell'artigianato artistico del territorio messo a disposizione dalla Cna  (azienda "Studio AD di Angeliki Drossaki, ceramiche d'arte" di Forlì). La Cna è sponsor della stagione teatrale insieme a Romagna Est Bcc, Iper, Gruppo Ivas, Cooperativa Muratori Manovali, Parco Commerciale Romagna, Ceisa Spa e Fait Adriatica.

 

Il prossimo appuntamento è per il 27 novembre con l'attesissimo Elio Germano in Thom Pain diWill Eno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -