Savignano, cade dalla carrozzina. Ventenne in coma

Savignano, cade dalla carrozzina. Ventenne in coma

Savignano, cade dalla carrozzina. Ventenne in coma

RIMINI - In coma dopo un'inspiegabile caduta. La vita di un 20enne riminese, malato di distrofia, è appesa ad un filo. L'incidente, sul quale indaga la Procura di Forlì, è avvenuto il 9 novembre dello scorso anno all'iper di Savignano. Quel giorno il giovane, insieme ad altri disabili, era stato accompagnato con un pulmino che si occupa di assistenza ai diversamente abili al centro commerciale. Non si sa cosa sia poi realmente accaduto nel parcheggio.

 

I dipendenti della cooperativa hanno richiesto l'intervento del '118'. Quando i sanitari sono giunti sul posto il giovane è stato trovato senza sensi all'interno del pulmino e con un trauma cranico. Subito è stato ricoverato all'ospedale 'Maurizio Bufalini' di Cesena, dove è stato sottoposto a due interventi chirurgici. Ora il ventenne è costretto in una struttura specializzata a Faenza in attesa di una terza operazione. Per la responsabile del trasporto disabili si è trattato di un incidente.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli inquirenti hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona per cercare di chiarire cosa sia realmente accaduto quel giorno. I familiari del ragazzo, difesi dagli avvocati Heidi e Giuseppina Catalano, presenteranno una denuncia. Il ventenne, nonostante la malattia, era riuscito a diplomarsi con il massimo dei voti ed è iscritto all'università, dove studia storia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -