SAVIGNANO - Dall’Italia la seconda fiaba per “MondoPane”

SAVIGNANO - Dall’Italia la seconda fiaba per “MondoPane”

SAVIGNANO - Prosegue domani venerdì 23 febbraio alla Vecchia Pescheria “mondoPane”, laboratorio interculturale con letture di fiabe e preparazione del pane dei diversi paesi del mondo. Protagonista del secondo appuntamento dedicato all’Italia, la fiaba ‘Beeh! Coltello affilato’, narratrice e animatrice Sandra Di Leva.


'...il padre tirò fuori le piade, Una piada rotolò giù per il pendio. Mentre i bambini andavano a prenderla. il padre scappò. Loro credevano di ritornare dal babbo e invece non c'era nessuno. li ragazzino scoppiò a piangere, la bambina lo consolava: - Non piangere, fratellino, io so la strada per tornare a casa!’.


L’iniziativa, promossa dall’Istituzione Cultura Savignano in collaborazione con la Direzione Didattica di Savignano sul Rubicone, è rivolta ai bambini dai 6 ai 10 anni, ai genitori, agli educatori e agli insegnanti perché “non i bimbi soltanto si cibano di favole”.

Sei gli incontri in programma, cui parteciperanno gli operatori Vanna Brocculi, Sandra Di Leva e Mor Khoudia Gueye. Ad ogni incontro seguirà un laboratorio manuale.


Il viaggio tra favole e pane inizierà domani dal Senegal con Mor Khoudia Gueye, seguirà toccando l’Italia con Sandra Di Leva, il Marocco con Fatima Berrima, il Messico con Marcela Huizar, la Cina con Yujan Chen e si concluderà il 13 aprile con un incontro finale dedicato ai “mangiatori di pane”, con giochi, musiche, animazione cui prenderanno parte i mediatori culturali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I laboratori si svolgeranno il venerdì dalle ore 16 alle ore 18 nei locali della Vecchia Pescheria, in Corso Vendemini 18. La partecipazione è gratuita, è necessaria la prenotazione. Info: Biblioteca dei Ragazzi, tel. 0541 801029, dalle ore 15 alle ore 18.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -