SAVIGNANO - Il Fai premia gli 'apprendisti ciceroni'

SAVIGNANO - Il Fai premia gli 'apprendisti ciceroni'

SAVIGNANO - Questa mattina alle 11.30 in Sala Galeffi del Municipio di Savignano sul Rubicone, si è tenuta la premiazione degli studenti del Liceo Scientifico Marie Curie di Savignano.


Dorotea Dolcini, presidente della delegazione FAI di Cesena, ha premiato i giovani studenti che durante le giornate del 5 e 6 aprile hanno fatto da “apprendisti ciceroni” alle tante persone in visita al Castello di Ribano, alle Cantine Spalletti Colonna di Paliano e alla mostra del ricamo a treccia savignanese.


Alla presenza del Sindaco Elena Battistini, della professoressa Giuliana Galassi e del presidente dell’associazione “Mani come farfalle” Giuliana Zamagni, gli studenti hanno ricevuto diversi doni, in riconoscimento e in ricordo del prezioso servizio reso alle giornate FAI.


I ragazzi hanno ricevuto una colorata maglietta e una penna (dono del FAI), oltre ad un libro sul Castello di Ribano (dono del Dott. Giovanni Colonna).


“il vostro è stato un contributo gradito e prezioso – ha affermato la Dolcini rivolgendosi agli studenti – questa è stata un’esperienza arricchente e può essere anche un’occasione per pensare se desiderate crescere anche professionalmente nel mondo della cultura e della sua salvaguardia”.


La professoressa Giuliana Galassi ha sottolineato “l’impegno e l’entusiasmo dei giovani apprendisti ciceroni, nel vivere questa esperienza, che è stata anche un’importante occasione di aggregazione”.


Dal sindaco Battistini è giunto “un grazie di cuore ai ragazzi e al FAI che ancora una volta ha dato la possibilità a Savignano di scoprire i propri tesori”.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -