Savignano, in arrivo i lavori su via Saffi

Savignano, in arrivo i lavori su via Saffi

SAVIGNANO SUL RUBICONE - Sono in arrivo i lavori di manutenzione straordinaria di via Saffi e di un tratto di via Damiano Chiesa. La zona interessata è stata cantierata, in attesa che le condizioni meteorologiche consentano l'inizio lavori che si presume possa comunque avvenire in settimana. All'arrivo delle ruspe la via sarà chiusa al traffico e la viabilità, sia monte-mare che viceversa, sarà dirottata su via Nazario Sauro.

 

L'intervento, atteso da tempo dalla cittadinanza, riguarda una zona strategica della città che confina a mare con la linea ferroviaria Rimini - Bologna e a monte con la Via Emilia.

 

L'immediata adiacenza al centro storico, alla dorsale ferroviaria e alla Via Emilia fanno si che Via Saffi sia il percorso preferenziale per lo spostamento da e per il Centro Storico, da e per istituti scolastici, nonché obbligatorio percorso per chi deve muoversi in treno o con il trasporto pubblico su gomma.

 

In conseguenza a ciò la strada è molto trafficata e, allo stato attuale, usurata.

 

I lavori consisteranno nella rimozione del manto di usura e nella impermeabilizzazione con un robusto "tappeto" di asfalto. L'intervento offre l'occasione propizia poi per una ridefinizione degli spazi dedicati al parcheggio. Sarà in oltre integrata e migliorata la segnaletica orizzontale e verticale, il tutto per un investimento di 112.000 euro. La manutenzione riguarderà anche una parte di via Damiano Chiesa.

 

"Prosegue senza sosta e per quanto compatibile con il bilancio comunale - dichiara l'Assessore ai Lavori Pubblici Matteo Tosi - il nostro impegno per migliorare la città. Dopo le nove strade asfaltate appena qualche settimana fa e importanti cantieri aperti a Valle Ferrovia, apriamo un nuovo fronte di intervento, peraltro non rinviabile. Chiediamo ai cittadini di affrontare con giusto spirito gli eventuali disagi che ricadranno sulla circolazione stradale di questa zona della città poiché si interviene nell'ottica di migliorarla. Compatibilmente con le condizioni atmosferiche, cercheremo di ridurli al minimo indispensabile".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -