Savignano, la Lega interviene sull'isolamento del quartiere "Valle Ferrovia"

Savignano, la Lega interviene sull'isolamento del quartiere "Valle Ferrovia"

SAVIGNANO - Sabato 6 novembre dalle ore 10.00 alle ore 12.00 in Via della Repubblica 38 a Savignano sul Rubicone, la Lega Nord Romagna in collaborazione con la cittadinanza savignanese organizzerà una manifestazione politica per protestare contro l'isolamento del quartiere "Valle Ferrovia", determinato dall'imposizione del senso unico di marcia in Via della Repubblica e dalla mancata consultazione dei residenti della zona.

 

"Nello specifico - si legge in una nota della Lega Nord - i cittadini savignanesi chiedono all'amministrazione comunale il ripristino del doppio senso di marcia e la preventiva consultazione in caso di variazioni significative della viabilità stradale, affinché si possa sopperire a tale situazione di disagio ed evitare il completo isolamento di una zona residenziale densamente popolata. La Lega Nord Romagna, a seguito di una pubblica assemblea organizzata con i residenti, ha deciso di allestire nella mattinata di sabato 6 novembre un gazebo informativo per divulgare il più possibile il contenuto di tale problematica e protestare congiuntamente alla cittadinanza savignanese, affinché il quartiere "Valle Ferrovia" non rimanga isolato e sia al più presto rimediato l'errore grossolano della Sindaco e della Giunta savignanese".

 

Alla manifestazione parteciperanno il Segretario Nazionale della Lega Nord Romagna, On. Gianluca Pini, il giovane Segretario Prov.le del Carroccio, Jacopo Morrone, il responsabile della Circoscrizione Pianura Cesenate, Maroni Luciano e il responsabile della sezione Lega Nord di Savignano sul Rubicone, Daniele Dellamotta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -