Savignano "libera l'aria": incentivi per passare a gpl e limitazioni al traffico

Savignano "libera l'aria": incentivi per passare a gpl e limitazioni al traffico

Savignano "libera l'aria": incentivi per passare a gpl e limitazioni al traffico

Provvedimenti antismog per il Comune di Savignano sul Rubicone, che ha aderito al progetto "Liberiamo l'aria". A partire da lunedì 18 gennaio, fino al 31 marzo, ogni giorno, dalle 8.30 alle 18.30, alcune zone saranno off limits per i veicoli più inquinanti. In arrivo contributi per il passaggio del proprio mezzo a metano o gpl, per un totale di 30mila euro di finanziamento dalla Regione. Il cittadino potrà usufruire di un incentivo che va da 500 a 650 euro.

 

Allo stesso piano "Liberiamo l'aria" si collegano dunque le limitazioni al traffico che saranno in vigore a Savignano da lunedì 18 gennaio 2010 limitatamente ad alcune tipologie di veicoli. Le nuove limitazioni del traffico resteranno in vigore fino al 31 marzo 2010 tutti i giorni dalle ore 8,30 alle ore 18,30 e riguardano Piazza Borghesi, per la parte antistante la Chiesa di Santa Lucia, Vicolo Gregorini, Vicolo Mercato, Corso Vendemini nel tratto compreso fra Piazza Amati e Piazza Borghesi, e Via Cesare Battisti. Sono soggetti alle limitazioni tutti i veicoli a benzina non catalizzati "pre-euro", tutti i veicoli diesel "Pre-Euro 2" compresi quelli non provvisti del filtro antiparticolato e i ciclomotori e motocicli a due tempi non catalizzati "pre-euro".

 

"Si tratta di piccoli passi - ha spiegato il Vice Sindaco e Assessore all'Ambiente Matteo Tosi - di cui dobbiamo raccogliere prima di tutto il valore altamente simbolico e lo stimolo ad un cambiamento dei nostri stili di vita nella direzione della tutela dell'ambiente".

 

Altro fronte del Piano "Liberiamo l'aria" è quello della programmazione della circolazione alternativa al traffico veicolare urbano. Il Comune di Savignano ha in programma una serie di azioni a breve, medio e lungo termine, ha precisato quindi il Vicesindaco Tosi. Tra le prime, la realizzazione di cinque pensiline di attesa e relative aree di fermata per il trasporto pubblico di linea (sulla via Emilia al bivio per Sogliano, in Piazza Falcone, in via Moroni, sulla via Emilia all'altezza della scuola Dante Alighieri e sulla via Emilia nei pressi del distributore IP). Per questi interventi, dei quali due già realizzati, è inserita in totale una cifra di 36 mila euro a bilancio 2010.

 

 

Il Sindaco Elena Battistini e l'Assessore all'Ambiente Matteo Tosi che hanno annunciato l'arrivo per i cittadini di Savignano sul Rubicone degli incentivi per la trasformazione a metano/gpl del proprio veicolo tramite contributi di 500 euro (per le auto immatricolate prima del 1^ gennaio 2006) e di 650 (euro per i veicoli immatricolati dopo il 1^ gennaio 2006, da distribuire fino ad esaurimento per un totale di 30 mila euro ( a tanto ammonta il relativo finanziamento della Regione Emilia Romagna). I contributi saranno erogati direttamente dall'installatore aderente all'iniziativa, che detrarrà l'importo dalla fattura relativa al lavoro realizzato sugli impianti.

 

Altra novità sul fronte della tutela dell'ambiente, l'arrivo di interventi di potenziamento della centralina Arpa di via Donati che oggi rileva i valori dell'ossido di azoto e di PM10 e che, grazie agli interventi previsti (entro il 2010) sarà in grado di rilevare anche il valore relativo all'ozono.

 

"Vorrei che i nostri cittadini non si sentissero sottoposti a vessazioni - ha concluso il Sindaco Elena Battistini - ma si facessero invece protagonisti ognuno per la sua parte, riprendendo quando possibile la bicicletta o frequentando a piedi il centro storico. Si tratta di adottare comportamenti in difesa dell'ambiente. I grandi progetti possono avere buon esito solo con il contributo di tutti noi".

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -