Savignano: lunedì il cinema in piazza

Savignano: lunedì il cinema in piazza

SAVIGNANO - Continuano le proiezioni cinematografiche del lunedì con "LA PIAZZA DEL CINEMA", dopo "Across the Universe" di Julie Taymor, che ha appassionato il pubblico con una storia ambientata negli USA anni '60 e una colonna sonora-inno ai Beatles, lunedì 7 luglio sarà il momento di un film italiano del 2007, ossia  Nero bifamiliare di Federico Zampaglione, il leader dei Tiromancino che si cimenta nella regìa. Il film narra la storia di un microcosmo apparentemente tranquillo di villette chiamato "Valle Serena" che sta per essere sconvolto da una serie di gelosie, rivalse e piccole vendette. Protagonisti sono Marina e Vittorio, una coppia da poco trasferita lì, e i loro vicini di casa, il rumeno Slatko e Bruna, una bellona italiana dalla vita un po' equivoca.

 

L'appuntamento con il cinema all'aperto è dunque all'Arena Gregorini alle 21.30. L'iniziativa è a cura di Voli - Società cooperativa.

  

Si continua nei prossimi lunedì di luglio:

Lunedì 14 luglio

The Water Horse: la leggenda degli abissi, di Jay Russel, G.B.-USA 2007

Scozia. Il piccolo Angus trova un uovo misterioso che ben presto si schiude rivelando una creatura magica. Si tratta di un 'cavallo acquatico, un essere in parte tartaruga, in parte cavallo, in parte rana e con una coda da coccodrillo, che Angus nasconde nella vasca da bagno e a cui dà il nome Crusoe. Il suo nuovo amico è molto vivace, ha un enorme appetito e cresce in fretta, quindi col passare del tempo diventa quasi impossibile nasconderlo. Il bambino, insieme ai pochi familiari che ne conoscono l'esistenza, prende una risoluta decisione: la nuova casa di Crusoe sarà Loch Ness.

 

Straordinari effetti speciali per un filma a metà strada fra Free Willy e ET.

Lunedì 21 luglio

Il vento fa il suo giro di Giorgio Diritti, Italia 2005

Chersogno è un paesino sulle Alpi Occitane italiane abitato ormai solo da persone anziane che sopravvivono grazie a un po' di turismo estivo. Una ventata di novità arriva quando un ex professore francese vi si trasferisce con la sua famiglia alla ricerca di un modo di vita più vicino alla natura. L'uomo si trasforma in pastore e inizia un'attività casearia. I nuovi arrivati e la loro impresa risvegliano negli abitanti sentimenti contrastanti. L'integrazione è difficile e il rapporto con la 'diversità' diventa il cardine della narrazione in cui affiora la sensazione che, come dice uno dei personaggi: "Le cose sono come il vento, prima o poi ritornano."

Cinema d'autore italiano con lusinghieri riconoscimenti.

 

Lunedì 28 luglio

Il caso Thomas Crawford di Gregory Hoblit, Germania-Usa 2007

Willy Beachum, giovane e rampante assistente alla Procura Distrettuale, è oramai più che deciso ad accettare un nuovo lavoro, più redditizio, presso uno studio legale privato. Il suo ultimo incarico è un crimine a sfondo passionale apparentemente semplice: Thomas Crawford ha sparato alla moglie Jenny, molto più giovane di lui, dopo aver scoperto la sua relazione con un altro uomo, e si è dichiarato subito colpevole al detective Nunally, giunto sul luogo del misfatto. Tuttavia, Crawford ha studiato un piano ben più sottile e complicato di quanto appaia, per cui sua moglie Jenny, il detective Nunally e l'avvocato Beachum si troveranno coinvolti in un difficile scontro tra intelletto e strategia.

Thriller appassionante dal primo all'ultimo minuto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -