Savignano, scovata fabbrica cinese in un'abitazione

Savignano, scovata fabbrica cinese in un'abitazione

Savignano, scovata fabbrica cinese in un'abitazione

SAVIGNANO - Una laboratorio di pelletteria cinese nel sottoscala di un'abitazione. E' quanto hanno scoperto mercoledì mattina i Carabinieri di Cesenatico in un blitz a Savignano, in via Decio Raggi. I militari hanno scoperto dieci operai, tra uomini e donne tutti in possesso di un regolare permesso di soggiorno, impegnati nella lavorazione della tomaie delle scarpe. Pessime le condizioni igienico sanitarie riscontrate dagli uomini dell'Arma, che invieranno un rapporto all'Ausl.

 

Due 38enni sono stati arrestati per violazione della legge 'Bossi-Fini'. Il giudice ha convalidato l'arresto, procedendo per l'espulsione. Nei prossimi giorni si attendono nuovi controlli da parte del personale dell'ispettorato del lavoro che dovrà valutare la posizione dei dipendenti della fabbrica e dei titolari, muniti quest'ultimi di una concessione di ambulanti per i mercati rionali. Saranno effettuati anche accertamenti da parte del comune di Savignano per verificare se fosse stato chiesto o meno il cambio di destinazione d'uso di parte dell'immobile all'Ufficio edilizia privata.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -